Vincenza Belfiore

Vincenza Belfiore

Director - Azimut Wealth Management

Vincenza Belfiore, torinese di 50 anni e Wealth Manager del Gruppo Azimut, è tra le migliori consulenti finanziarie donne d’Europa secondo il Women in Finance Awards 2018.

Questo prestigioso riconoscimento, promosso dalle testate giornalistiche inglesi GrowthBusiness e What Investment con il patrocinio del London Stock Exchange, è il più importante premio del settore finanziario europeo dedicato alle donne per il quale Vincenza Belfiore è stata tra le finaliste della categoria financial advisor donna dell’anno sulla base dei risultati ottenuti nel periodo 1 gennaio 2017 - 1 gennaio 2018.

La cerimonia di consegna del premio si è svolta a Londra e ha visto la partecipazione delle più importanti società finanziarie europee.

Vincenza Belfiore è una delle professioniste più importanti del Private Banking italiano con oltre 20 anni di esperienza maturata in primarie realtà finanziarie italiani ed internazionali. Vincenza è dal 2014 wealth manager e responsabile delle soluzioni di private insurance per la divisione Azimut Wealth Management. Belfiore ha iniziato la sua carriera nel ‘96 all’interno del Gruppo San Paolo che è poi proseguita in Citibank,  Banca Generali Private Banking e infine nel Gruppo Azimut. Durante il suo percorso professionale ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti che testimoniano la sua crescita: nel 2002 ha ottenuto l’Excellence in Investment Consulting, nel 2003 l’Outstanding Achievement Award, nel 2004 il Recognising Excellence in Wealth Management, nel 2005 il Chairman’s Council EMEA and Recognising Excellence in Wealth Management, nel 2006 il Recognising Excellence in Wealth Management ed il Certificate for €FA, €uropean Financial Advisor. Ha rappresentato l’Italia nel progetto World CitiWoman, dedicato ai migliori talenti al femminile della società americana. Nel 2017 e nel  2018 ha partecipato al summit  Top Woman Financial Advisors organizzato dalla prestigiosa rivista Barron’s a Miami. Nel 2018 è stata invitata al ciclo di incontri del Progetto LEI (L.E.I. Leadership Enterpreneurship Improvement) con l’obiettivo di far conoscere la storia professionale di manager donne e imprenditrici di successo agli studenti del Dipartimento di Economia. Sempre nel 2018 ha portato la sua testimonianza professionale agli studenti della facoltà di Economia dell’Università di Bari e dell’Università Cattolica di Milano, attività che prosegue nel 2019.

Il 6 giugno 2019 ha ricevuto il premio di Woman in Finance dell’anno in occasione dell’evento “Le Fonti Awards 2019”  tenutosi presso Borsa Italiana.

Partecipa a Global Inclusion 2019

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la pre-iscrizione alle attività