In preparazione dell’International Equal Pay Day

Change leadership

Governare i paradossi del diversity management

Senza un intervento sulla consapevolezza manageriale i programmi lineari di diversity management e inclusion rischiano di generare resistenze e forme consapevoli o inconsapevoli di boicottaggio da parte della cultura dominante. Al governo della complessità devono così affiancarsi nuovi processi culturali e diversi strumenti, dalla revisione della stessa identità organizzativa al ridisegno dell’esperienza delle persone in azienda in tutti i momenti della verità, dalle certificazioni all’effettiva applicazione del diritto antidiscriminatorio. 

  • Cambiamento culturale: orientamento al rischio, cultura dell’errore e narcisismo organizzativo
  • Dai valori ai comportamenti 
  • Processi, compliance, KPI e nuova ISO 30415:2021
  • WEPs, sostenibilità e ingaggio della supply chain 
  • Impatto del diritto andiscriminatorio

Workshop verticale su prenotazione

LIS on demand

Intervengono:  

Maura Latini, Amministratrice Delegata Coop Italia  

Andrea Beretta, Partner Newton 

Maria Cristina Bombelli, Fondatrice e Presidente Wise Growth 

Claudia Strasserra, Chief Reputation Officer Bureau Veritas 

Claudio Guffanti, Unlimited Views  

Patrizia Sorrenti, Newton  

Giulia Colombo, Community&Sustainability Manager Coca Cola HBC 

Andrea Carnevale, Chief Marketing Officer, Pigna  

Chrystelle Simon – Diversity, Equity & Inclusion Leader | Deloitte Central Mediterranean 

 

Conduce: Andrea Notarnicola, Comitato Global Inclusion – art. 3